Gli strumenti tecnologici per fare business

Apr 4 • in evidenza nordest • 665 Views • Nessun commento su Gli strumenti tecnologici per fare business

Presto e bene, online e offline: un flusso di informazioni sempre disponibili, multipiattaforma, anche social

02_NEXTTECH

Mauro Dal Corso, fondatore di Next Tech

L’azienda estesa che dilata i suoi confini ben oltre il perimetro delle mura della sede, è la nuova frontiera delle imprese al passo con i tempi.
Per questo è necessario il supporto dell’Ict con soluzioni che permettano alla forza vendita di muoversi all’esterno rimanendo sempre in contatto con la sede centrale.
In questa evoluzione si inserisce Next Tech, società fondata nel 2000, specializzata nel software dedicato alla divisione commerciale delle aziende e in particolare alla gestione della sales force automation,
che anche per il 2016 registra “una ulteriore accelerazione delle vendite di For Sales, il nostro software giunto ormai alla quarta generazione che registra buoni risultati anche all’estero”, afferma Mauro Dal
Corso, fondatore e amministratore di Next Tech. Ai clienti storici si sono aggiunti infatti anche brand internazionali che apprezzano una soluzione che permette agli agenti di avere a disposizione tutte le informazioni
relative al proprio business; customer relationship management, marketing, ordini e presentazione dei prodotti attraverso cataloghi interattivi in mobilità. “Le informazioni scambiate costantemente con la sede permettono di ottenere una reale governance della rete commerciale”, prosegue l’amministratore dell’azienda. Disponibile in nove lingue, ForSales si è evoluto negli anni, per rispondere in maniera sempre più significativa alle esigenze aziendali. Next Tech ha accompagnato il cambiamento delle organizzazioni verso una mobilità sempre più spinta con una forza lavoro sempre più a contatto con il territorio, grazie a un software che permette di rimanere in contatto con il portale b2b per avere informazioni in tempo reale. L’azione di marketing della forza vendita è poi resa più facile dalla possibilità di reperire una serie di informazioni sul territorio per analizzare e pianificare attività e campagne. Tutto è online ma For Sales i collegamenti l vuole tenere anche off line. È questo un aspetto sottolineato da Dal Corso, che ha voluto agevolare la forza vendita che deve essere in grado di lavorare in qualsiasi condizione, anche quando Internet latita. Con ForSales dati e contenuti sono sempre disponibili, l’ordine si può sempre raccogliere ed eventualmente spedire in un secondo momento. “Il nostro – puntualizza Dal CoRso – è un sistema integrato che evolve in base alle esigenze aziendali e al mercato in cui si opera. Spesso For Sales diventa un mezzo per portare innovazione nelle aziende che hanno un elevato ritorno sull’investimento. L’automazione che porta nell’ambito commerciale abbatte i costi, migliora e aumenta la produttività”. Per stare al passo con tecnologia ed evoluzione delle aziende, il quarantenne Mauro Dal Corso ha messo insieme un team con un’età media sotto i trent’anni in grado di “affrontare con serenità anche realtà difficili e complesse che possono essere rappresentate da aziende molto grandi e articolate. Proprio questo tipo di ambiente – sottolinea – ci consente una visione della tecnologia molto fresca, dinamica, capace di affrontare situazioni nuove”. In questo modo la soluzione nata per l’ambiente iPad ha cambiato strada ed è diventata multipiattaforma, perché nel frattempo si è sviluppata la nuova frontiera dei social network che devono fare parte dell’attenzione dell’area commerciale e marketing delle aziende. Per questo nella nuova sede che, come succede spesso per le aziende innovative, cerca il bello in questo caso della Riviera del Brenta per “trasmettere la cultura e lo stile italiano, dove lavorare e accogliere i clienti in armonia con ciò che ci circonda”, Dal Corso e il suo team lavora a nuovi moduli che permettano agli agenti commerciali di essere in rapporto con la propria azienda attraverso i social. Un’innovazione all’insegna della filosofia dell’azienda che vuole offrire strumenti “in grado di stupire per tutto ciò che rendono possibile ma che chiunque può imparare facilmente a utilizzare”. La complessità rimane fra le righe di codice, mentre all’esterno deve esserci solo la possibilità di fare business. In fretta e bene.

« »